I Video I Video

I Video

Lo sport è una passione che accende gli animi. Soprattutto degli atleti, che superano le difficoltà perché animati da un fuoco interiore. E ciascun atleta ha un obiettivo, un grande sogno: dimostrare il proprio valore, arrivare in alto, gareggiare per essere riconosciuto fra i migliori, anche a livello mondiale. Anche i pazienti hanno un loro obiettivo che necessita di una grande forza per essere raggiunto. Anche loro devono trovare ogni giorno un motivo, una forza, un’energia che li aiuti ad andare in avanti. La forza che li accomuna è la passione accesa.

I Video

DOTTOR FRANCESCO CUSANO, PRESIDENTE ADOI,
Associazione Dermatologi Venereologi Ospedalieri Italiani, spiega:

Cos’è la psoriasi, i fattori di rischio e i sintomi
Come vivono i pazienti affetti da psoriasi e qual è il loro disagio psicologico
Le difficoltà riscontrate dai pazienti nell’aderenza terapeutica
L’importanza del ruolo del dermatologo nella relazione con il paziente a beneficio della sua presa in carico
I punti di incontro e le analogie tra i pazienti e gli atleti coinvolti nella campagna Passione Accesa

PROFESSOR ANGELO DE CATA, PRESIDENTE CREI,
Collegio Reumatologi Italiani, spiega:

Cos’è l’artrite psoriasica, i fattori di rischio e i sintomi
Cos’è l’artrite reumatoide, i fattori di rischio e i sintomi
Quali sono le maggiori difficoltà quotidiane nei pazienti con patologie reumatiche
Come i pazienti possano convivere più serenamente con la malattia
I benefici dello sport per i pazienti
I punti di incontro e le analogie tra i pazienti e gli atleti coinvolti nella campagna Passione Accesa

Le Patologie

PSORIASI

La psoriasi è una malattia cronica che colpisce la pelle ed è caratterizzata dalla comparsa di chiazze arrossate diffuse, ricoperte da squame biancastre: tali lesioni si localizzano su gomiti, ginocchia, cuoio capelluto e nella zona sacrale, ma possono interessare qualsiasi altra parte del corpo e spesso si accompagnano a un forte prurito1. La psoriasi interessa circa 14 milioni di persone in Europa1 e 125 milioni nel mondo2,3. In Italia si stima che siano 2.500.000 le persone affette da questa malattia4.
La stima dell'ereditabilità della psoriasi - una misura che descrive quanto della variazione fenotipica osservata è attribuibile alla variazione genetica - è dal 60% al 90%. Oltre alla genetica e alla funzione immunitaria alterata, diversi altri fattori di rischio possono predisporre i pazienti alla psoriasi. Questi includono fattori ambientali (infezioni, stress), farmaci, altre malattie immunomediate fattori di stress psicogeni, in particolare nei pazienti pediatrici (stress emotivo o mentale). Anche in assenza di artrite psoriasica (PsA), il dolore articolare è una manifestazione comune nei pazienti affetti da psoriasi5.
1. Ortonne JP, Prinz JC. Alefacept: a novel and selective biologic agent for the treatment of chronic plaque psoriasis. Eur J Dermatol. 2004 Jan-Feb;14(1):41-5.
2. Parisi R, Symmons DP, Griffiths CE, Ashcroft DM, on behalf of the Identification and Management of Psoriasis and Associated Comorbidity (Impact) project team. Global epide-miology of psoriasis: a systematic review of incidence and prevalence. J Invest Dermatol. 2013;133(2):377-385.
3. International Federation of Psoriasis Associations (IFPA). Important facts about psoriasis. http://www.ifpapso.org/web/page.aspx?refid=47. Ultimo accesso 19 Novembre 2020
5. Menter A. Psoriasis and psoriatic arthritis overview. Am J Manag Care. 2016 Jun;22(8 Suppl):s216-24

ARTRITE PSORIASICA

L’artrite psoriasica colpisce circa il 30% delle persone che soffrono di psoriasi1 e si manifesta per lo più tra i 30 e i 50 anni potendo comunque insorgere in qualsiasi momento, inclusa l’infanzia1. Come per la psoriasi, le cause non sono ancora del tutto note, sebbene sia evidente una forte componente genetica: fino al 40% dei soggetti affetti dalla patologia, infatti, presenta un familiare affetto da psoriasi o da artrite psoriasica. I sintomi principali sono gonfiore e dolore articolare a mani, piedi, ginocchia e caviglie, frequenti sono alterazioni delle unghie2 a lungo termine, se non trattata adeguatamente, può provocare dei danni articolari irreversibili.
1. Gladman, DD. Psoriatic arthritis. Dermatol Ther. 2009;22(1):40–55.
2. Gottlieb A, Korman NJ, Gordon KB, et al. Guidelines of care for the management of psoriasis and psoriatic arthritis: Section 2. Psoriatic arthritis: overview and guidelines of care for treatment with an emphasis on the biologics. J Am Acad Dermatol. 2008;58:851 864.

ARTRITE REUMATOIDE

L'artrite reumatoide è l'artrite infiammatoria sistemica più frequentemente diagnosticata. L'eziologia è multifattoriale: più a rischio sembrano essere le donne, i fumatori e coloro che hanno una storia familiare della malattia. I criteri per la diagnosi includono la presenza di almeno un’articolazione con gonfiore che non si spiega con un’altra malattia, del fattore reumatoide, di anticorpi anti-proteina citrullinata, un elevato livello di proteina C reattiva o un’elevata velocità di sedimentazione degli eritrociti1. I pazienti con RA hanno spesso dolore e rigidità in più articolazioni, in particolare ai polsi, alle articolazioni interfalangee prossimali e metacarpo-falangee1.
1. Wasserman AM. Diagnosis and management of rheumatoid arthritis. Am Fam Physician. 2011 Dec 1;84(11):1245-52.

I PARTNER

Per contribuire a diffondere nell’opinione pubblica una migliore consapevolezza delle patologie infiammatorie e autoimmuni e del loro impatto sulla vita di chi ne soffre e sulla società, la campagna di sensibilizzazione Passione Accesa è sostenuta da un Comitato composto da rappresentanti di Associazioni di Pazienti e da esperti delle Società Scientifiche di riferimento, che sono direttamente impegnati in quest’area. Il loro supporto è fondamentale perché conoscono a fondo la realtà e le esigenze di chi soffre di patologie infiammatorie croniche. Conoscono bene i sacrifici e l’impegno che i pazienti dedicano a tenere sotto controllo la malattia e i grandi traguardi che raggiungono con fatica e determinazione.